Notizie

PER CELEBRARE RUBENS

22/09/2022 00:00:00 12:12

GENOVA 5-7/12/2022

Con Anna Torterolo e Rosaleen Lodigiani

Pieter Paul Rubens soggiornò più volte a Genova tra il 1600 e il 1607, visitandola anche al seguito del Duca di Mantova, Vincenzo I Gonzaga, presso cui era pittore di corte. La mostra “Rubens e i palazzi di Genova”, occasione del viaggio, racconta la grandezza del massimo pittore barocco di sempre ed il suo rapporto con la città nel quarto centenario della pubblicazione ad Anversa del suo celebre volume “Palazzi di Genova (1622)”.
A Genova, con Rubens ed il suo speciale rapporto con la città, sono coinvolti, oltre ad altre realtà pubbliche e private, i Musei di Strada Nuova e l’Accademia Ligustica di Belle Arti - in cui sono in programma percorsi mirati - e quanto narrato dalla mostra e dai musei si ritrova e si apprezza nei palazzi cinquecenteschi che Rubens certamente visitò e riprodusse nelle due edizioni (1622 e 1652) del suo libro, entrambe esposte in originale...
Dalla famosa pubblicazione di Rubens al calarsi nella realtà architettonica e commerciale della Superba il passo è breve e tutto di conseguenza: nel centro antico della città - in cui le epoche si inseguono tra loro in torri, chiese, architetture patrizie e popolari, rolli e tuguri, mura autentiche e castelli fasulli– si aprono ancora botteghe che, proprio come ai tempi di Rubens, hanno mercanzie da vendere e tante storie da raccontare…

Immagine:
Hotel Bristol Palace 4**** a Genova

Programma di viaggio in SCRIVANIA SOCIO